Iniziare processi,

più che possedere spazi.

Intendiamo promuovere

«un nuovo sogno di fraternità e di amicizia sociale che non si limiti alle parole».

(Francesco, Lett. enc. Fratelli tutti, 6)

CHI SIAMO

La missione

della fondazione

Concorrere allo sviluppo del territorio

“Casa Fratelli Tutti” è una fondazione di partecipazione, avente personalità giuridica di diritto privato, iscritta nel Registro Nazionale del Terzo Settore. Essa ha come scopo il perseguimento di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e intende operare in favore della Diocesi di Caserta e della comunità insediata nel territorio casertano favorendo la crescita in ambito sociale, culturale ed economico.

Il manifesto

Il sogno del Vescovo

La Chiesa di Caserta, convinta che la sua missione è annunciare il Vangelo e che «evangelizzare è rendere presente nel mondo il Regno di Dio» , consapevole che ciò la chiama ad essere «lievito per una società ispirata al Vangelo, che dice la verità e la potenza delle parole di Gesù» , nella quale pace, giustizia, solidarietà, cura del bene comune, sono le «condizioni della vita sociale che permettono tanto ai gruppi quanto ai singoli membri di raggiungere la propria perfezione più pienamente e più speditamente», con il presente documento, in merito al futuro dell’area dell’ex Macrico, rende pubblico il suo Manifesto. 

GOVERNANCE

Una governance

di servizio

Condivisione, ascolto reciproco, discernimento

Il modello gestionale della Fondazione è caratterizzato dalla necessità di far convivere le competenze specialistiche necessarie per conseguimento degli obiettivi di missione e la disponibilità da parte dei soggetti nominati di operare con spirito di servizio. Condivisione, ascolto reciproco, discernimento, disponibilità nell’assumere decisioni in forma collegiale e unitaria, sono le peculiarità richieste a chi opera nella Fondazione.

I membri degli Organi sociali, vengono scelti dal Fondatore tra persone aventi i requisiti di onorabilità, professionalità, indipendenza e di integrità nei costumi. Tutte le cariche si intendono a titolo gratuito.

Una fondazione di partecipazione

Diventa un membro partecipante o un membro sostenitore.

Fondatore

Il 31 maggio la Diocesi di Caserta inizia una nuova vita per l’area ex-Macrico

Partecipanti

Socio è chi vuole esserci,
anche con il più piccolo contributo

Sostenitori

Tutti insieme, sogniamo come un’unica comunità, per la costruzione del Parco

STATUTO

Le regole

del nostro agire

Uno statuto per il Macrico, ma non solo

La fondazione nasce il 31 maggio 2022, giorno ricco di significato per i fedeli cristiani: si ricorda, infatti, il canto del Magnificat, la magna carta dove comincia la dottrina sociale della Chiesa. I suoi valori ed il suo operare si ispirano al Manifesto della Chiesa di Caserta “Da Campo di Marte a Campo della Pace”, documento del Vescovo, Pietro Lagnese, sul futuro dell’area cosiddetta “ex Macrico”, bene di proprietà ecclesiastica che la Chiesa di Caserta intende mettere a disposizione dei casertani quale parco urbano, polo sociale e culturale

News ed articoli

Resta aggiornato sulla fondazione ed i suoi progetti

PROGETTO

Oltre quel Muro

Canale di comunicazione ufficiale

Oltre quel Muro è il canale di comunicazione ufficiale per tutta la fase di lancio e sviluppo del progetto che prevede la rigenerazione urbana e l’apertura alla città del sito oggi conosciuto con il nome di MA.C.RI.CO

COME SOSTENERCI

Un gesto

di condivisione

La cultura del noi!

L’auspicio è che i progetti della Fondazione facciano crescere nel popolo casertano una nuova cultura del “noi” e generino in esso il senso della città come casa comune nella quale provare a coltivare «lo spirito del “vicinato”, dove ognuno sente spontaneamente il dovere di accompagnare e aiutare il vicino» e dove «si vivono i rapporti di prossimità con tratti di gratuità, solidarietà e reciprocità» in uno spirito di comunione dei beni.

Mettiti in

contatto con noi

Informazioni, proposte, suggerimenti.. scrivici!